Le cellule staminali della cornea

Le cellule epiteliali corneali sono costantemente rinnovate durante tutto l’arco della vita, esattamente come avviene per la pelle: le cellule superficiali si sfaldano nel film lacrimale e nuove cellule vengono generate per rimpiazzare quelle perse. Questo equilibrio viene garantito dalle cellule staminali presenti nello strato basale dell’epitelio del limbus, la zona di transizione tra cornea e congiuntiva bulbare (fig 4) . Oltre a ripopolare l’epitelio corneale, queste cellule fungono da barriera giunzionale, evitando che la congiuntiva invada la cornea. Una disfunzione o un deficit delle cellule staminali limbari comporta problemi all’epitelio corneale con comparsa di difetti epiteliali cronici, migrazione dell’epitelio congiuntivale a coprire la aree prive di epitelio corneale con formazione di un panno neovascolare (fig 2).