Argomenti

  • Anatomia della cornea
    La cornea rappresenta la parte anteriore, trasparente, dell’occhio. E’ dotata di notevole resistenza e flessibilità ed ha l’aspetto di una calotta sferica. Ha un diametro orizzontale maggiore di quello verticale (rispettivamente 12 e 11,5 mm) ed uno spessore che varia da circa 0,5 mm nella zona centrale, a circa 0,7 mm nella porzione periferica.
    Leggi tutto
  • Aniridia
    Il Centro nazionale malattie rare dell’Istituto superiore di sanità presenta una  nuova linea guida, dedicata al tema dell’appropriatezza nell’assistenza sanitaria alle persone con aniridia congenita. In quanto malattia rara, la prima urgenza è quella di raccogliere tutte le informazioni disponibili, validarle e diffonderle tempestivamente ai pazienti e ai professionisti della salute. Leggi tutto
  • Cheratite da Acanthamoeba
    L’Acanthamoeba può causare infezioni corneali soprattutto in portatori di lenti a contatto. Vista l’enorme diffusione di queste amebe nell’ambiente, acque potabili comprese, un corretto utilizzo delle lenti a contatto potrebbe ridurre la frequenza di questa patologia che è invece in continuo aumento. La diagnosi precoce è fondamentale ed il trattamento, con i farmaci attualmente disponibili, è oggi efficace e in grado di risolvere definitivamente l’infezione, se iniziato presto e correttamente. Leggi tutto
  • Il Cheratocono
    Il cheratocono è una alterazione della cornea caratterizzato da una ectasia (sfiancamento) che comporta la comparsa di un astigmatismo irregolare con riduzione della capacità visiva. Può essere stabile o progressivo. Non si conosce ancora la causa ma è probabile che su una predisposizione genetica altri fattori, come ad esempio lo sfregamento degli occhi, possano favorirne la manifestazione e la progressione. Leggi tutto
  • Cross linking
    Il cross linking (CXL) è un trattamento che consiste nell’esporre la cornea ai raggi UVA dopo istillazione di un collirio a base di riboflavina. La riboflavina è una vitamina (B2) che concentrandosi nella cornea, in particolare nello stroma, è in grado di assorbire i raggi UV in modo da ottenere l’effetto solo nella cornea, evitando la diffusione all’interno dell’occhio. Leggi tutto
  • Le cellule staminali
    Le cellule staminali sono l’origine di tutti i tessuti e organi del nostro corpo. Per quanto riguarda l’occhio, in questo momento siamo in grado di isolare, coltivare e innestare solo le cellule staminali dell’epitelio corneale, lo strato esterno della cornea. Leggi tutto